Ricerca e avanzamenti

Sperimentazione è innovazione

In questa sezione potrai vedere gli avanzamenti delle ricerche portate avanti dai nostri ricercatori. Dal progetto di Eco-Design al riciclo di materiali, leggerai delle sperimentazioni fatte in laboratorio e degli allestimenti sostenibili prototipati per mostre ed eventi.

Ciao! Queste pagine sono ancora in fase Beta, presto rivoluzioneremo il nostro sito aggiungendo contenuti e migliorandone la fruizione!

Primo Convegno del Cluster NSBVN – Exhibit Sostenibile
Università Iuav di Venezia
Cà Tron – ‬17/18 Giugno 2024

Il Convegno

L’evento creerà l’opportunità di condividre esperienze da parte di istituzioni, esperti del settore, professionisti creativi e accademici per discutere le sfide attuali e le soluzioni innovative nel mondo dell’exhibit. Verrà presentato il progetto del bando Tocc – Capacity Building e verranno illustrate le evoluzioni della piattaforma di sharing NonSiButtaViaNiente.

Dopo gli interventi frontali della mattina, nel pomeriggio i partecipanti si divideranno in tavoli di lavoro tematici per discutere in modo approfondito su varie questioni:

Tavolo tematico 1: Il sistema economico dell’esporre: istantanee di mercato
Moderatori: Elena Tomai, Mario Volpe Iuav Design Dottorato
Descrizione: Il tavolo di lavoro esplorerà le dinamiche economiche che regolano il settore delle esposizioni e degli eventi. Verranno analizzati i trend di mercato, i modelli di business emergenti e le strategie economiche che influenzano l’organizzazione e la gestione di mostre ed eventi espositivi. Partecipanti e relatori discuteranno delle opportunità e delle sfide economiche legate alla sostenibilità, all’innovazione tecnologica e alla globalizzazione del settore espositivo. Attraverso istantanee di mercato e casi studio, il tavolo mira a fornire una panoramica dettagliata e pratica delle attuali condizioni economiche e delle prospettive future per gli operatori del settore.

Tavolo tematico 2: Cambiamento climatico e monitoraggio dell’inquinamento da esposizione
Moderatori: Carlo Dall’Omo, Giulia Lucertini, Iuav Design Dottorato
Descrizione: Il tavolo di lavoro si concentrerà sulle strategie per affrontare il cambiamento climatico attraverso il monitoraggio dell’inquinamento generato dal mondo dell’exhibit. I partecipanti si confronteranno sul significato di impatto ambientale ed esploreranno tecnologie e metodologie innovative per monitorare e mitigare le emissioni di CO2 e di altri inquinanti. 
Questo focus group intende fornire soluzioni concrete per promuovere l’utilizzo di toolkit analitici che contribuiscano a misurare l’impatto ambientale delle mostre e a creare pratiche espositive più sostenibili.

Tavolo tematico 3: Digital fabrication per l’eco-design 
ModeratoriPierpaolo Ruttico, Simone Macagnan, Iuav Design Dottorato
Descrizione: Il tavolo esplorerà come le tecnologie di fabbricazione digitale possano essere impiegate per promuovere l’eco-design e la sostenibilità. Si discuteranno le potenzialità delle tecnologie di produzione avanzate, come stampa 3D e fresatura CNC, nel ridurre gli sprechi e favorire l’adozione di materiali ecocompatibili. Verranno esaminati casi studio e best practices per illustrare come l’approccio alla fabbricazione digitale possa contribuire a una progettazione piùrispettosa dell’ambiente. L’obiettivo è fornire strumenti, linee guida e pratiche per integrare la digitalfabrication nei processi di progettazione.

Tavolo tematico 4: Normativa e criteri minimi ambientali
Moderatori: Valeria Arrabito, Iuav Design Dottorato
Descrizione: Il tavolo di lavoro si propone di approfondire le leggi e le normative che regolano la sostenibilità negli exhibit museali. Questo focus group esaminerà i criteri minimi ambientali necessari per la progettazione e realizzazione di esposizioni sostenibili, discutendo su casi studio ebest practices. I partecipanti avranno l’opportunità di discutere le sfide legate all’implementazione di tali criteri e di confrontarsi su soluzioni innovative per garantire il rispetto delle normative ambientali. L’obiettivo è fornire linee guida concrete e pratiche per migliorare la sostenibilità nel settore museale.

Tavolo tematico 5: Segnali di pratiche sperimentali: il caso Musei Civici Veneziani
ModeratoriEmanuela Bonini, Alessandra Bosco, Iuav Design Dottorato
Descrizione: Il tavolo esplorerà i primi risultati della collaborazione tra l’università e i Musei Civici all’interno di progetti di ricerca (come il programma FSE della Regione Veneto, il programma Nazionale Tocc – Transizione Ecologica) e all’interno di progetti di ricerca didattica. 

Tavolo tematico 6: Economia circolare nell’esporre: dallo sharing al riciclo
Moderatori: Raffaella Fagnoni Iuav Design Dottorato
Descrizione: Il tavolo affronterà il tema dell’economia circolare nell’ambito allestitivo prendendo in considerazione il grosso quantitativo di materiale dismesso nonostante si presenti in condizioni buone per essere riutilizzato. Si discuterà di casi studio e buone pratiche che prendono in considerazione la condivisione in sharing dei beni in affitto a breve e lungo termine, evidenziando l’importanza di connessioni territoriali per un basso impatto ambientale dei trasporti. Inoltre si analizzeranno metodi e pratiche di riciclo per dare nuova vita a materiali in via di decadimento. L’obiettivo è fornire strumenti e stringere relazioni che possano favorire lo sviluppo di dinamiche sostenibili nella filiera dell’esporre. 

Design IUAV didattica e ricerca. Una mostra

In occasione del Primo Convegno del Cluster NSBVN – Sustainable Exhibit presentiamo una sintesi della realtà didattica e di ricerca nell’ambito del design del prodotto, della comunicazione visiva e degli interni all’Università Iuav di Venezia. Oggetto dell’esposizione sono i risultati dei laboratori dei corsi di laurea triennale e magistrale di Design degli Interni, riferiti alla tematica dell’exhibit sostenibile, le attività di ricerca e didattica illustrate tramite pannelli riassuntivi e un tavolo interattivo dedicato ai differenti ambiti di ricerca iNEST.

Credits

credits…